"Il cibo che mangi può essere la più potente forma di medicina o la più lenta forma di veleno"

Ann Wigmore

CRACKERS SEMINTEGRALI

15 ottobre 2017 - Ore 9:23

Avreste mai pensato che fare i crackers in casa fosse così semplice, veloce ed economico?

Dieci minuti per impastarli e stenderli…in mezz’ora saranno pronti da sgranocchiare, saporiti e fragranti.

Attenzione però sono uno tira l’altro !!

 

Questa è una ricetta che utilizza farina tipo 2 macinata a pietra, potete variarla usando farina di farro o integrale di frumento oppure ancora una miscela di farine es: farina tipo 2 + farina di avena e grano saraceno …

 

Nel caso di utilizzo di altre farine varierà la quantità di acqua necessaria quindi aggiungetela sempre poco alla volta.

Anche la stesura potrebbe risultare più difficoltosa in caso di modifica della farina usata, soprattutto se aumenta la quantità delle farine senza glutine.

 

Potete poi crearne infinite varianti di crackers aggiungendo erbe aromatiche, spezie, semi nell’impasto prima di stenderlo.

 

INGREDIENTI per 2 teglie rettangolari da forno:

 

  • 300 g. di farina tipo 2
  • 3-5 g. di sale integrale fino
  • 1 cucchiaio di lievito istantaneo a base di cremortartaro
  • 60 ml di olio extravergine di oliva
  • 80-100 ml di acqua
  • A piacere aggiungere 1 cucchiaio di semi di sesamo, 1 cucchiaio di erbe aromatiche essiccate oppure 1 cucchiaio di spezie (es. curcuma, pepe, curry)

 

 

PROCEDIMENTO:

 

1- Ponete farina, sale e lievito in una ciotola capiente e mescolate bene.

Aggiungete piano piano acqua e olio ed iniziate ad impastare prima con un cucchiaio poi a mano. Dovete ottenere una consistenza elastica, morbida ma non appiccicosa. La quantità d’ acqua è variabile in base all’assorbimento della farina.

A questo punto unite anche gli altri ingredienti magari dividendo già l’impasto per ottenere crackers di gusti differenti. Fate riposare qualche minuto il tutto coperto ed accendete il forno ventilato a 190°.

 

2- Ora riprendete l’impasto e dividetelo in parti uguali se non lo avete già fatto prima.

Stendetene metà con un mattarello infarinato direttamente su un foglio di carta da forno della misura di una teglia rettangolare classica (35 x 40 cm) con uno spessore di circa 1 mm (che ricorda quello di una sfoglia).

Praticate ora dei tagli con un coltello o una rotella dentellata dando ai cracker forma e misura che preferite.

Fate lo stesso con la seconda metà dell’impasto.

 

3- Infornate le 2 teglie e cuocete per 15-20 minuti controllando che non scuriscano troppo ed eventualmente invertendo le teglie a metà del tempo previsto.

 

Sfornate e lasciate raffreddare, quindi staccate delicatamente i crackers e conservateli in una scatola di latta o in un barattolo ben chiuso al riparo da umidità e calore  per un massimo di 2 settimane.

 

SEGUIMI SU FB

Erika Donvito – Nutrizionista Bari e Taranto

Categoria: Ricette
Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*


Logo

Dott.ssa :

Erika Donvito
Biologa Nutrizionista

Info :

Via Latterini, 19
San Vito (TA)
P.iva 02847560733
Cell: 324 5594238

email: info@nutrizionistaerika.it

Post Recenti

Contattaci

Nome *

E-mail *

Inserisci codice: 9149

Messaggio

Accetto che i mie dati vengano trattati ai sensi del D.lgs. GDPR.

© Copyright 2015 - MF

Biologa nutrizionista perfezionata in nutrizione
umana e dietetica applicata

Logo